Calcedonio Enidro

Calcedonio Enidro

Questi piccoletti hanno una caratteristica simpatica, sono ripieni di acqua fossile
Non sono gli unici ovviamente, quasi tutti i geodi (ametiste, agate, calcedoni, ecc. con cavità interiori) hanno dell’acqua e, come raccontava un venditore tempo fa, sono i minatori e i ricercatori che quando li trovano li aprono e se la bevono sul posto! Non so quanto possa essere pura tale acqua o se possa fare male all’organismo, di certo possiamo pensare che sia tra le acque più cariche di minerali ed energia!
Ma torniamo ai piccoletti in foto: sono calcedoni e, in linea generale, lavorano sulla comunicazione, aiutano il sistema respiratorio e proteggono nei viaggi. Non ho ancora provato a meditare con il nodulo che ho a casa, ma intuisco che ha parecchio da mostrare… vedremo.
Una curiosità su questi simpatici amici: ho letto che in Italia venivano chiamati “goccia di Vicenza” ma non ho trovato le origini di tale denominazione… se qualcuno ne sapesse qualcosa si faccia avanti!

Precedente Preseli Bluestone Successivo Vetrina Dicembre