In Punta di Stelle

Minerali e cristalli per cristallopratica e meditazione

Libri, Tarocchi e CD

Incensi, brucia essenze, candele

Lampade di sale dell’Himalaya

Articoli da regalo in pietra

ORARI: da Martedì a Sabato dalle 11:30 alle 19:30

Tel. 010.2465504

[email protected]

Segui

Seminari di Sciamanesimo Eurasiatico

Sciamanesimo Eurasiatico

Seminari di una giornata a cadenza mensile;

prossimi appuntamenti:

da definirsi

Seminari di Cristalloterapia

Prossimi eventi: da definirsi

 

Seminari di Reiki

Prossimi eventi: da definirsi

Iscriviti alla Newsletter

Quarzo Ialino del Madagascar biterminato

Quarzo Ialino del Madagascar biterminato (a doppia punta) con fantasma a tre strati…
Un grande aiutante di Babbo Natale che mette in comunicazione due parti: la persona col centro del problema che si trova ad affrontare oppure la persona col proprio corpo… già… perché talvolta il problema, quella costante solitudine da cui ci sentiamo pervadere, è il risultato della mancata connessione col nostro migliore amico, il corpo. Che rappresenta la materia a nostra disposizione per fare esperienza su questo piano di esistenza, e che ben conosce i limiti e le potenzialità della materia stessa, e che saprebbe consigliarci se imparassimo a metterci in comunicazione con esso…


Lampada di sale dell’Himalaya
Sfera in quarzo ialino
Punta di quarzo del Madagascar con inclusioni
Mini punte di quarzo del Madagascar
Gioielli artigianali in argento e pietre, creazione di Paola Napoleone
Pendolini in metallo con camera apribile
Braccialetto in agata rossa

Calcedonio Enidro

Questi piccoletti hanno una caratteristica simpatica, sono ripieni di acqua fossile
Non sono gli unici ovviamente, quasi tutti i geodi (ametiste, agate, calcedoni, ecc. con cavità interiori) hanno dell’acqua e, come raccontava un venditore tempo fa, sono i minatori e i ricercatori che quando li trovano li aprono e se la bevono sul posto! Non so quanto possa essere pura tale acqua o se possa fare male all’organismo, di certo possiamo pensare che sia tra le acque più cariche di minerali ed energia!
Ma torniamo ai piccoletti in foto: sono calcedoni e, in linea generale, lavorano sulla comunicazione, aiutano il sistema respiratorio e proteggono nei viaggi. Non ho ancora provato a meditare con il nodulo che ho a casa, ma intuisco che ha parecchio da mostrare… vedremo.
Una curiosità su questi simpatici amici: ho letto che in Italia venivano chiamati “goccia di Vicenza” ma non ho trovato le origini di tale denominazione… se qualcuno ne sapesse qualcosa si faccia avanti!

Preseli Bluestone o Pietra di Stonehenge

Detta anche “Pietra degli antenati” è infatti la stessa pietra usata per la costruzione dei megaliti di Stonehenge.
La cava da cui è stata tratta si trova a qualche decina di miglia dal sito megalitico, nel Galles, ma è stata rinvenuta anche in Sud Africa.

Un’autrice e cristalloterapeuta che ne parla è Judy Hall, che la sperimentò in loco (sedendosi sulle enormi pietre di Stonehenge, tanti anni fa, quando non era ancora così nota come meta turistica) e poi durante un autotrattamento (posizionando il pezzetto di minerale su ogni chakra per qualche minuto), e in entrambi i casi ebbe varie sensazioni fisiche, come formicolii insistenti, e una forte e veloce conduzione energetica, soprattutto elettrica, della pietra. Inoltre la provò in una sorta di ascolto/meditazione avvertendo un grande senso di protezione ed unione con la Terra: si sentì parte di ogni cosa, in comunione con ogni essere vivente che aveva intorno, minerale, vegetale e animale.
Bello! Deve essere un po’ come quando ci sentiamo nel posto giusto al momento giusto senza dubbi o remore…
Comunque, una pietruzza interessante da provare al più presto!